Vitigni Autoctoni

Ciliegiolo

Foglia
Sangiovese Grape
CIMG4241
CIMG4233
Sinonimi: Ciliegino. Non ha nulla in comune con l’Aleatico-Ciliegiolo di Lucca, e l’Aleatico di Spagna. Ciliegiolo di Spagna
Colore bacca: rossa
Vigoria: ottima
Germogliamento: prima decade di Aprile
Fioritura: ultima decade di maggio, prima di giugno
Maturazione: seconda quindicina di settembre (nel nostro areale)
Produttività: molto abbondante e costante, con forme di allevamento a potatura lunga

Zona di coltivazione: inizialmente coltivato solo nell’Italia centrale, si è successivamente diffuso in tutto il territorio nazionale. In Toscana, Umbria e nel pesarese è spesso impiegato in uvaggi con il sangiovese

Storia: origine incerta, anche se sembrerebbe giunto in Toscana dalla Spagna

Caratteristiche ampelografiche: Foglia: pentagonale, media o grande, trilobata o quinquelobata, con seno peziolare ad U largo (aperto), seni laterali superiori a bordi sovrapposti; seni laterali inferiori, quando sono presenti, a bordi sovrapposti od a V stretto; lembo piano, piuttosto spesso, liscio o lievemente ondulato; lobi piani; angolo alla sommità dei lobi terminali acuto, ma qualche volta quasi retto; pagina superiore glabra di colore verde bottiglia, brillante e con nervature verdi; pagina inferiore aracnoidea di colore verde mare o verde chiaro con nervature principali verdi chiare; nervature di 1°-2°-3° ordine, sporgenti; denti laterali piccoli e abbastanza pronunciati, irregolari o a margini rettilinei o convessi; base larga ma talvolta anche molto stretta. Grappolo: grosso (lunghezza 20-30 cm) di aspetto semi-compatto o compatto; allungato, cilindrico, alato, piramidale (con una o, più spesso, due ali); peduncolo visibile, erbaceo o semi-legnoso, grosso. Acino: medio-grosso (diametro trasversale 12-20 cm) arrotondato o subrotondo di forma regolare; ombelico piccolo in parte persistente; buccia molto pruinosa, di colore nero violaceo di medio spessore; polpa succosa di sapore neutro; pedicelli corti di color verde; cercine evidente, verde; pennello medio-corto.

Caratteristiche del vino: Il Ciliegiolo fornisce sapori dolci di ciliegia e morbidezza, ma anche una sufficiente attitudine all’invecchiamento. Ha un bel colore rubino con brillanti venature viola, di buona gradazione in alcol, con profumi complessi e fini e palato strutturato e dal corpo pieno. Generalmente vini da bere giovani grazie alla bassa acidità, che li rende morbidi, ma riesce anche ad invecchiare quando i produttori richiedono al loro vino aromi ancora più intensi e complessi, di ottima fattura, dove le note fruttate di ciliegia si sviluppano per presentarsi con sentori di sottobosco, tocchi di prugne e marasche e ancora frutti di bosco in confetture.

Seguici su:

Azienda Agricola San Ferdinando
Via Gargaiolo, 33 Loc.Ciggiano 52041
Civitella in Valdichiana Arezzo (AR)
Tel.+39.0575.440355
Fax +39.0575.440307
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.sanferdinando.eu
P.I 01700300518
GPS: 43.369115 - 11.713877

Azienda Agricola San Ferdinando © All rights Reserved